×
Apre il Forum di Physiolab Roma (15 Ott 2011)

Da oggi apre il forum sul nostro sito. Il forum è uno spazio libero e dedicato alle domande dei pazienti. Registrate la vostra utenza per inserire i vostri messaggi cercando di usare uno pseudonimo ed evitando di inserire informazioni dalle quali si possa far risalire l'identità dei pazienti. Risponderemo nei limiti del possibile a tutte le vostre domande.
Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere pertanto intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento. Grazie per la collaborazione. Riccardo Lazzari

× Benvenuti su nostro Forum

Potete porre liberamente le vostre domande sulla fisioterapia, sulla riabilitazione e sulle possibili cure delle malattie delle articolazioni e delle ossa. Risponderemo a tutti nel più breve tempo pssibile. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

Trattamento distorsione ginocchio dx

  • piacentero
  • Avatar di piacentero Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
4 Anni 1 Mese fa #427 da piacentero
piacentero ha creato la discussione Trattamento distorsione ginocchio dx
Salve, in seguito ad una distorsione del ginocchio destro ho effettuato la RNM, che ha riportato:
- non alterazioni ossee a focolaio in atto
- assenza alterazioni delle fibrocartilagini meniscali
- normali il LCP
- il LCA risulta disomogenea di regolare come per fenomeno distrattivo di alto grado con ridotto contingente di fibre residue
- alterato segnale in corrispondenza del condilo femorale esterno e della contrapposta superficie articolare tiibale, caratterizzata da iperintensità nelle sequenze a TR lungo per edema intraspongioso postraumatico.
- lesione distrattiva LCM
- regolare LCL
- rotula in asse ai gradi di flessione consentiti dall'indagine
- discreta quota fluida endoarticolare più evidente in sede retrorotulea
- normali i legamenti alari
- non alterazioni delle restanti strutture esaminate

L'ortopedico mi ha praticato l'artrocentesi per sconfiare il ginocchio (anche se c'è ancora dell'edema) e mi ha suggerito lo scarico totale (inoltre punture di eparina e pasticche di nedemax), questo è stato 20 giorni fa.

Ora mi ha suggerito carico parziale e sedute di fisioterapia per recuperare la mobilità articolare (estensione e flessione), anche se i fisioterapisti mi hanno consigliato di riprendere a camminare senza stampelle. Sto anche effettuando, sempre sotto suggerimento dell'ortopedico, tecarterapia.
Inoltre dovrei fare magnetoterapia per 30 giorni. Veniamo al punto: ho noleggiato un apparecchio ma non so come configurarlo (frequenza ed intensità). Qualcuno potrebbe aiutarmi? Immagino che la magneto serva per la spongiosa del condilo femorale.

Ringrazio anticipatamente!

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 9 Mesi fa #431 da lazzari
lazzari ha risposto alla discussione Trattamento distorsione ginocchio dx
Buongiorno,
certamente la magnetoterapia aiuterà il suo metabolismo osseo a rigenerare trabecole ossee nel condilo femorale per edema spongioso. La magnetoterapia viene configurata con 100 Gauss e 50 Hz.
Cordiali saluti

Riccardo Lazzari
Fisioterapista Nazionale Italiana di Scherma
Physiolab Roma

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: lazzari
Tempo creazione pagina: 0.159 secondi