×
Apre il Forum di Physiolab Roma (15 Ott 2011)

Da oggi apre il forum sul nostro sito. Il forum è uno spazio libero e dedicato alle domande dei pazienti. Registrate la vostra utenza per inserire i vostri messaggi cercando di usare uno pseudonimo ed evitando di inserire informazioni dalle quali si possa far risalire l'identità dei pazienti. Risponderemo nei limiti del possibile a tutte le vostre domande.
Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere pertanto intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento. Grazie per la collaborazione. Riccardo Lazzari

× Benvenuti su nostro Forum

Potete porre liberamente le vostre domande sulla fisioterapia, sulla riabilitazione e sulle possibili cure delle malattie delle articolazioni e delle ossa. Risponderemo a tutti nel più breve tempo pssibile. Per doverosa informazione, si ricorda che la visita medica effettuata dal proprio medico abituale rappresenta il solo strumento diagnostico per un'efficace trattamento terapeutico. I consigli forniti in questo sito devono essere intesi semplicemente come suggerimenti di comportamento

gonalgia ginocchio sinistro

  • mandich
  • Avatar di mandich Autore della discussione
  • Offline
  • Fresh Boarder
  • Fresh Boarder
Di più
3 Anni 9 Mesi fa #437 da mandich
mandich ha creato la discussione gonalgia ginocchio sinistro
Buonasera sono Antonella di 48 anni. A seguito di continua gonalgia mi è stata prescritta RMN di seguito il referto:
******INIZIO******
Fenomeni artrosici femoro tibiali piu evidenti sul compartimento esterno, con osteofitosi marginale del condilo femorale. In questa sede si osserva alterazione strutturale complessa a carico del menisco esterno con perdita di sostanza e lembo meniscale lussato a livello della gola intercondiloidea. Modesti fenomeni degenerativi a carico del menisco interno, assottigliato ma senza segni di fissurazioni. Assottigliato ma continuo il legamento crociato anteriore. Nei limiti i legamenti collaterali e il legamento crociato posteriore. Ai gradi di flessione dell'esame l'articolazione femoro rotulea si presenta in asse, con lieve riduzione dello spessore della cartilagene articolare. nei limiti il tendine rotuleo e il tendine quadricipitale. Minima quota di versamento articolare. Dilatazione cistica della borsa di scorrimento del gastrocnemio semimembranoso (estensione longitudinale 50 mm, diametro trasverso 20 mm). Ispessiti i tralci connettivali del corpo adiposo di Hoffa. Risultano evidenti le aree di sfumata alterazione del segnale della spongiosa a carico delle porzioni visualizzate di tibia e femore, senza tuttavia segni di reazione della corticale adiacente (fenomeni distrofici?)
******FINE******
Considerando che il fastdio più evidente lo avverto quando salgo le scale o tengo il ginocchio piegato, riuscite a darmi un consiglio sul da farsi ?
grazie in anticipo
cordialità

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
3 Anni 9 Mesi fa #438 da lazzari
lazzari ha risposto alla discussione gonalgia ginocchio sinistro
Buongiorno,
considerando la gonalgia una patologia a fenomeni degenerativi progressivi, ai primi segnali di difficoltà o fastidi come sta accadendo a Lei, Le consiglio di intraprendere un iter riabilitativo sotto controllo medico specialistico per combattere il susseguirsi di disagi che potrebbero insorgere a seguito di impoverimento muscolo scheletrico dell'articolazione del ginocchio.
Quindi una visita ortopedica per chinesiterapia e terapia fisica strumentale (laser, tecar), sport adatto (nuoto sopratutto), eventuali infiltrazioni di acido ialuronico, soggiorni o giornate termali sono molto indicate nel Suo caso.
Cordiali saluti

Riccardo Lazzari
Fisioterapista Nazionale Italiana di Scherma
Physiolab Roma

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Moderatori: lazzari
Tempo creazione pagina: 0.162 secondi