Fisioterapia del legamento crociato anteriore

La Fisioterapia del legamento crociato anteriore

esercizio di streching sulle catene muscolari La ricostruzione del legamento crociato è un intervento chirurgico che si rende necessario quando la lesione del legamento stesso è irrecuperabile con una terapia fisica.

In questo esercizio il fisioterapista esegue lo stretching dell'arto per ridurne la rigidità .


esercizio dopo ricostruzione legamento crociato anteriore

L’allungamento muscolare attivo della catena muscolare posteriore della coscia e della gamba e’ di grande aiuto sia al recupero completo dell’estensione del ginocchio sia alla completa flessione dell’anca sul bacino.

Il paziente collabora al movimento anche con esercizi di respirazione e rilassamento che migliorano il rendimento della terapia.

L'esperienza clinica del fisioterapista gli permette di percepire il limite massimo oltre il quale non spingere la catena muscolare ottenendo il miglior risultato possibile compatibilmente con le condizioni fisiche del paziente.


stretching legamento crociato anteriore

Nella foto a sinistra si osserva la esecuzione assistita dal fisoterapista dell’estensione attiva del ginocchio della paziente che ha subito un intervento chirurgico in artroscopia per la  ricostruzione del legamento crociato anteriore

Il ginocchio viene flesso dal fisioterapista con la massima attenzione a percepire anche il minimo fastidio del paziente.

I movimenti hanno un andamento lento studiato appositamente per migliorare la percezione dell'articolazione al fine di far riacquisire al paziente piena consapevolezza dell'arto.


Riccardo Lazzari

Physiolab Roma
Fisioterapia e Riabilitazione
Clinica Villa Salaria